LIBRI – Nell’era delle «fake news» e dei «fatti alternativi» e della diffusione di film e video on line, il valore del documentario.

Nell’era delle «fake news» e dei «fatti alternativi» e della diffusione di film e video su piattaforme come YouTube, Twitter e Instagram, il documentario è una pratica rilevante non solo per i media e la cultura, ma anche per i contesti sociali e le scienze naturali, ogni qual volta questi si servono di rappresentazioni visive. Tutte le nuove varietà documentarie non possono essere comprese senza cercare il loro fondamento nella teoria. Utilizzando esempi tratti dalla gloriosa storia del cinema documentario – i Lumière, Flaherty, Ruttmann, Ivens, Vertov, Rouch, Buñuel, Marker, Kluge, Lanzmann, Wiseman, Varda, Moore… -, Oliver Fahle presenta le diverse problematiche e discute concetti che oggi sono piú che mai attuali, come verità documentaria, autenticità, realtà e finzione, conoscenza e testimonianza.

Da Grierson a Deleuze, da Benjamin a Bazin e Rancière, il volume ricostruisce le principali posizioni teoriche (politiche, antropologiche, estetiche…) che hanno accompagnato, dai primi anni Venti del Novecento a oggi, il film documentario come genere fondamentale, e radicalmente altro, dell’arte e pratica cinematografica.

Indice. Introduzione. – Parte prima: Osservare/motivare. 1. Registrare: documentare con la fotografia. 2. Ambiente e attualità. 3. Realtà e verità (cinematografica). 4. Realismo. 5. Mostrare e osservare. – Parte seconda: Influire/dimostrare. 6. Il direct cinema e le sue conseguenze. 7. Indice, movimento e suono. 8. Modalità e funzioni nel documentario. 9. Verità e oggettività. – Parte terza: Testimoniare/ incontrare. 10. Partecipare. 11. Documentare la memoria. 12. Etnofiction. 13. Il film-saggio. – Parte quarta: Commuovere/calcolare. 14. Affetto e il postdocumentario. 15. Narrazione, falso documentario, animazione. 16. E adesso? Una prospettiva: filmare gli animali! 17. Documentare con il giornalismo virtuale. – Bibliografia. – Filmografia. – Indice dei nomi.

Piccola Biblioteca Einaudi, 2023. Mappe – pp. 280 – € 22,00 Traduzione di Monica Guerra.